FORUM DI MONDO PAPPAGALLI

Un aiuto su come tenere e allevare pappagalli domestici.
Oggi è mar ott 23, 2018 11:30 am

Tutti gli orari sono UTC [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 6 messaggi ] 
Autore Messaggio
MessaggioInviato: sab mar 28, 2015 11:22 am 
Non connesso
Cocorito

Iscritto il: gio mar 26, 2015 6:26 pm
Messaggi: 3
Ciao a tutti ragazzi,
dopo anni ed anni che ci penso, ad ottobre scorso ho finalmente deciso di prendere un pappagallo.
la mia scelta è caduta con fermezza sul pionus menstruus, un pappagallo generalmente poco diffuso da noi in Italia.
Ho scelto il pionus fondamentalmente per tre ragioni:
1- estetica. molto carino, feeling a pelle e mi ricordava un'amazzone fronte blu che ho avuto 10 anni fa
2 - gestibilità. un pappagallo di taglia medio piccola mi è sembrato più gestibile e meno distruttivo rispetto ad altri (tra l’altro vivo in un bilocale, quindi ho poco spazio).
3 - rumorosità. il pionus dovrebbe essere molto più silenzioso di molti altri pappagalli.

Ho scelto un esemplare appena svezzato a mano, di 5 mesi, nato il 10 giugno dello scorso anno, molto dolce e poco timoroso fin da subito. Mi colpì che già il giorno dopo averlo preso, volò sulla mia mano al mio richiamo.
Purtroppo però ho avuto e sto avendo non pochi problemi, emersi via via questo inverno.

il mio pionus è tutt'altro che silenzioso, anzi ama volentieri urlare a sguarciagola anche quando è con me, quindi non solo per richiamare la mia attenzione.
Qualsiasi rumore, specialmente l'acqua corrente di rubinetto quando lavo i piatti o la tv causano in lui immediato stimolo per rispondere urlando a tutta forza.
Ok... è più rumoroso dell'amazzone e di quanto avevo immaginato leggendo in giro ma ci può stare, accetto che ogni pappagallo è un caso a sè e sopporto volentieri dove posso (dove proprio non arrivo lo copro con un telo).

Secondo punto, quello più spinoso: a volte è molto molto molto aggressivo e territoriale.
La sua aggressività è emersa piano piano un paio di mesetti dopo l’acquisto, in concomitanza alla prima grossa muta ed è incostante, violenta e a singhiozzi.
A volte sembrava psicotico, passava molto rapidamente da una situazione di dolcezza a una di estrema aggressività.
Oppure a giorni era dolce e gestibilissimo, altri aveva un diavolo per ogni piuma!
C’è da dire che da parte mia l’inesperienza iniziale mi ha portato a commettere vari errori, a dargli molta libertà (e molto potere autogestionale) perchè passava molte ore fuori dalla gabbia (che tra l’altro era molto grande e più alta di me sulla sommità) e addirittura mangiava spesso e volentieri fuori dalla gabbia (soprattutto sopra la gabbia, cosa che forse ha incrementato la sua supremazia).
Credo che queste cattive abitudini miste al subentro dell’adolescenza potrebbero essere la causa della sua aggressività.
Non ci sono arrivato subito ma disperandomi e documentandomi un sacco, anche con un paio di libri :’).
L’aggressività si manifesta sopratutto la mattina… quando è affamato e gli do da mangiare difende il suo cibo letteralmente con ferocia scagliandomisi contro se mi avvicino anche solo alla gabbia. Per questo la mattina ho deciso di non farlo uscire più e sto lentamente abituandolo a mangiare solo in gabbia, al suo interno, e dopo a uscire per giocare (esce a pranzo e dopo cena, gli orari in cui sono a casa dopo il lavoro).
A volte mi morde quando devo rimetterlo in gabbia e non vuole rientrare, ma credo sia un atteggiamento frequente, specie perchè era abituato a fare quello che voleva lui…
A volte invece di punto in bianco, apparentemente senza motivo, magari nel mentre si sta facendo grtattare la testa, si rigirava e azzanna a sangue (atteggiamento che ha perso da 3 settimane grazie al cielo)!
Leggendo di recente un libro di Rosemary Low, ho capito che molto probabilmente oltre a essere di suo incline alla territorialità, sta entrando nella fase adolescenziale sfidando quindi spesso e volentieri la mia autorità.

Scusate il papiro, ma per due tre mesi era diventato così aggressivo e ingestibile che non sapevo dove sbattere la testa e stavo addirittura valutando di darlo via!
Ora pare in miglioramento, anche se graduale e sempre alternato a periodi più o meno sereni. l’aggressività quando c’è è molto ridotta e sono davvero contento.
Spero possa migliorare sempre di più e che io possa imparare a gestirlo in modo corretto e ad educarlo per bene.

Se avete consigli o quant’altro, vi ringrazio molto in anticipo.

Ps.: ho il pappagallo nella cucina/soggiorno, purtroppo non potrei fare diversamente perchè in camera mi sembra non igienico.
Credete che i vapori della cucina possano essere troppo tossici per lui? da preoccuparmi seriamente intendo?

P.P.S.: come alimentazione, il signorino è ben servito credo :)
a colazione mangia fagiolki, ceci, zucca, carota, broccoli, patate, riso e piselli
a pranzo e pomeriggio verdure e ortaggi a rotazione (sopratutto peperoni rossi, verza e radicchio che gradisce molto) e frutta (ama solo le banane, mele e pere)
la sera mangia l'estruso, mix tra hurrisons e zupreem (l'unico modo per farglielo mangiare e polverizzarlo e idratarlo a pastoncino morbido, così lo gradisce molto!)
semi sempre presenti ma in modestissime quantità, glieli cambio ogni due tre giorni. girasole mai, aracidi e frutta seccai n genere max 1-2 al giorno


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: sab mar 28, 2015 12:24 pm 
Non connesso
Cocorito

Iscritto il: gio mar 26, 2015 6:26 pm
Messaggi: 3
posto qualche foto di com'è adesso dopo la prima muta :)

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: ven apr 10, 2015 9:53 pm 
Non connesso
Site Admin

Iscritto il: mar ott 30, 2007 8:43 pm
Messaggi: 560
Che belli!


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: dom apr 19, 2015 6:29 pm 
Non connesso
Ara

Iscritto il: gio apr 03, 2008 10:38 am
Messaggi: 500
ciao .puoi tenerlo tranquillamente in cucina, ma attento dico attento, alle padelle antiaderenti ,alcune sprigionano gas tossici per i pappagalli ,tra cui quelle al teflon che sono letali . molti anno perso i loro amici inspiegabilmente poi si e scoperto che questi gas per noi non nocivi per loro letali. per il suo comportamento aggrssivo ci sono o possono essere vari motivi, deduco che vivi con la tua famiglia,vero? te lo chiedo perche a volte si affezzionano a persone che magari non si avvicinano nemmeno alla gabbia, e tu sei un intruso, e quindi difendono il loro territorio lo so' ti chiedi ma io lo acudisco dalla mattina alla sera ! fidati puo' essere cosi'.quindi devi lavorare molto per riconquistarlo. un altro motivo puo' essere che e stato svezzato male e ha riportato trauma da svezzamento moltissimo comune nei pappi, una rogna per chi compra una liberazione per chi vende il rimedio e pazienza il tempo e l amore, e mai violenza o grida, plasmano questi problemi. un altro motivo puo essere carenza vitaminica ,quindi prova gia ad eliminare questo dubbio dandogli vitamine io consiglio tutto vitamine si trova in farmacia. altro motivo la muta doppia cioe e sempre in muta ed e sempre nervoso. quindi vedi se nei periodi che e aggrssivo e in muta. ti ho elencato i piu probabili ma ci sono altre moltitudini depressione, malattie, parassiti, problemi neurologici ecc ecc . una domanda il tuo amazzone e morto? spero di esserti stato d aiuto.


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mar apr 21, 2015 4:31 pm 
Non connesso
Cocorito

Iscritto il: gio mar 26, 2015 6:26 pm
Messaggi: 3
dennyflash ha scritto:
ciao .puoi tenerlo tranquillamente in cucina, ma attento dico attento, alle padelle antiaderenti ,alcune sprigionano gas tossici per i pappagalli ,tra cui quelle al teflon che sono letali . molti anno perso i loro amici inspiegabilmente poi si e scoperto che questi gas per noi non nocivi per loro letali. per il suo comportamento aggrssivo ci sono o possono essere vari motivi, deduco che vivi con la tua famiglia,vero? te lo chiedo perche a volte si affezzionano a persone che magari non si avvicinano nemmeno alla gabbia, e tu sei un intruso, e quindi difendono il loro territorio lo so' ti chiedi ma io lo acudisco dalla mattina alla sera ! fidati puo' essere cosi'.quindi devi lavorare molto per riconquistarlo. un altro motivo puo' essere che e stato svezzato male e ha riportato trauma da svezzamento moltissimo comune nei pappi, una rogna per chi compra una liberazione per chi vende il rimedio e pazienza il tempo e l amore, e mai violenza o grida, plasmano questi problemi. un altro motivo puo essere carenza vitaminica ,quindi prova gia ad eliminare questo dubbio dandogli vitamine io consiglio tutto vitamine si trova in farmacia. altro motivo la muta doppia cioe e sempre in muta ed e sempre nervoso. quindi vedi se nei periodi che e aggrssivo e in muta. ti ho elencato i piu probabili ma ci sono altre moltitudini depressione, malattie, parassiti, problemi neurologici ecc ecc . una domanda il tuo amazzone e morto? spero di esserti stato d aiuto.



ciao, grazie per la risposta.
Non vivo con la mia famiglia ma da solo in un bilocale, spesso e volentieri con la mia ragazza, ma il pappagallo è docile o aggressivo con entrambi senza la minima discriminazione.
Ultimamente è molto più docile, per lo più perchè ho imparato come prenderlo, a gestirlo con più gentilezza e forse perchè si sta 'stabilizzando' da sè (all'inizio magari sbagliavo in alcuni atteggiamenti e avevo poca pazienza o sbottavo, cose che hanno peggiorato la sua aggressività invece di attenuarla).

il discorso muta è molto interessante... non so in generale come sia per i pionus ma la sua prima grande muta - cominciata da gennaio - sta terminando ora col cambio delle remigranti (e coincide in pieno con la sua maggiore aggressività). Ho consultato diversi veterianri e mi hanno confermato che è una muta straordinaria ma non anomala nè preoccupante. Probabilmente ha anch'essa un forte impatto sul suo umore.

Per quanto riguarda l'alimentazione dubito possa avere carenze alimentari perchè mangia in modo molto variato... ogni giorno due tipi di estrusi (zupreem e hurrisons) qualche seme misto e frutta secca (tranne girasole), legumi (ceci, fagioli, fagiolini, piselli), verdure e ortaggi (carota, broccoli, verza, radicchio, cicoria, peperoni, peperoncini, finocchi) a frutta (gradisce tantissimo le banane, più raramente mela e pera)

P.S.: avevo l'amazzone a 16 anni, nel 2000. Non è morta, l'ho ceduta a suo tempo a qualcuno che sapesse curarla meglio della nostra famiglia.


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: dom apr 26, 2015 10:41 pm 
Non connesso
Ara

Iscritto il: gio apr 03, 2008 10:38 am
Messaggi: 500
di niente...allora sicuramente sara' stato il tuo modo di comportarti se hai gridato con lui o altro, ha fatto alterare il suo comportamento ed e diventato piu aggressivo. purtroppo i pappagalli sono moltissimo sensibili hai cattivi comportamenti attenzione ! non dico che l hai maltrattato ma ...anche un solo grido puo averla fatta cambiare idea su di te..cioe non ti crede piu suo amico .importantissimo non usare mai grida o violenza o comportamenti ostili ,altrimenti saranno nemici per sempre e non avranno mai piu fiducia del suo padrone quando fa qualkosa di sbagliato un secco no! a voce moderata e vai subito via dalla sua vista per una 20ina di minuti...se lo rifa' allora ignoralo e stai lontano da lui senza curarlo o dargli coccole.e un modo molto usato per far capire ad un pappo che ha sbagliato.N.B i pappagalli non capiscono la sottomissione la supremazia anche con la violenza non esiste pappagallo al mondo che sia stato aclimatato o addomesticato con questi ultimi , unico risultato odio permanente da parte loro per gli umani. spero esserti stato d aiuto


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 6 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010
SITO CREATO DA ANDREA MORA DESIGNANDREA MORA DESIGN