FORUM DI MONDO PAPPAGALLI

Un aiuto su come tenere e allevare pappagalli domestici.
Oggi è sab dic 05, 2020 8:55 am

Tutti gli orari sono UTC [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 7 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Forpus coelestis - scheda
MessaggioInviato: lun giu 02, 2008 2:51 pm 
Non connesso
Agapornis

Iscritto il: mer mar 19, 2008 3:41 pm
Messaggi: 49
Località: Prato
Dato che ho visto che mordace chiedeva informazioni sui forpus (e anche io ne ho da pochissimo preso una coppia), mi è venuto in mente di tradurre e mettere questa scheda su questi piccolissimi pappi - anche se non è che dica un gran chè di nuovo. (non ho copiato e incollato :wink: )

Nome scientifico: Forpus coelestis
Origine - Distribuzione: Peru ed Ecuador.
Maturità sessuale: 10 - 12 mesi
Riproduzione: dai 2 anni.
Vita media: 20 anni
Sesso: Dimorfico
Temperamento: Uccelli attraenti. Se allevati a mano possono diventare buoni compagni e imparare qualche parola. Divengono aggressivi durante la stagione riproduttiva, sono generalmente silenziosi.
Lunghezza: Circa 12,5 – 13 cm
Peso: Circa 30 gr.
Sono pappagalli territoriali e aggressivi, ogni coppia dovrebbe essere alloggiata separatamente. I risultati migliori si ottengono in una piccola voliera piuttosto che in una gabbia. Il Forpus coelestis è un uccelletto attivo che gradisce giocattoli per pappagalli.
Dato che è uno dei più piccoli pappagalli, il diametro delle sbarre non deve essere superiore ai 12 mm..
Provengono da aree secche quindi non fanno il bagno e non gradiscono essere spruzzati con l’acqua.
Si possono mettere rami non tossici nella gabbia. Questo intratterrà gli uccelli che passeranno il tempo a mordicchiarli esercitando il becco.
Dieta: Fornire misto per cocorite e per canarini oltre a una piccolo quantità di semi di girasole. Gradiscono anche semi germinati e insalata come spinaci o indivia. Mettere a disposizione giornalmente frutta fresca come mela, pera, arancia e altri frutti di stagione. Alcuni pappagalli gradiranno insetti come le larve della farina, soprattutto se hanno piccoli nel nido.
Riproduzione: Se possibile, fornire più varietà di nidi nella gabbia e lasciare la scelta ai pappagalli. Una volta che hanno fatto la loro scelta, lasciare a disposizione quel nido anche per le covate successive. Mettere nel nido segatura grossolana e piccoli pezzi di corteccia non tossica. La femmina si occupa della cova. I forpus generalmente rimangono nel nido durante l’ispezione delle uova e li proteggono sbattendo le ali. Bisogna fare attenzione perché la femmina potrebbe danneggiare le uova tentando di proteggerle, per cui è meglio procedere all’ispezione mentre i genitori sono fuori dal nido.
Colore delle uova: Bianche.
Covate: 1 l’anno talvolta 2.
Incubazione 20 – 23 giorni.
Involo: 28 – 30 giorni.
Indipendenza: circa 2 mesi.
I piccoli dovrebbero essere tolti ai genitori appena divengono completamente indipendenti per evitare possibili aggressioni da parte del maschio. Togliendo i piccoli più anche incoraggiare la femmina ad un’altra deposizione.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Forpus coelestis - scheda
MessaggioInviato: lun giu 02, 2008 3:12 pm 
Non connesso
Rosella
Avatar utente

Iscritto il: lun feb 11, 2008 7:24 pm
Messaggi: 1779
Località: Pachino (SR)
ottma skeda complimenti :D


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Forpus coelestis - scheda
MessaggioInviato: lun giu 02, 2008 3:40 pm 
Non connesso
Giacinto
Avatar utente

Iscritto il: mer ott 31, 2007 5:21 pm
Messaggi: 5830
Bella scheda, presto la metterò nella sezione adatta :wink:

_________________
--------------------------------------------------------------------------------
...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Forpus coelestis - scheda
MessaggioInviato: lun giu 02, 2008 3:53 pm 
Non connesso
Giacinto
Avatar utente

Iscritto il: mer ott 31, 2007 8:14 pm
Messaggi: 5482
Località: roma
:lol: :lol: :lol:
ottima scheda

_________________
Immagine Immagine Immagine
in blu avvertimenti in rosso moderazioni
MONDOPAPPAGALLI RNA AOE SV253 RNA FOI 89MW


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Forpus coelestis - scheda
MessaggioInviato: mar giu 03, 2008 10:24 am 
Non connesso
Attaccabrighe
Avatar utente

Iscritto il: gio nov 29, 2007 7:28 pm
Messaggi: 2011
Località: Benevento
complimenti poi stasera la impupazzo con alcune foto interessanti e la rendiamo una signora scheda come quella che ho fatto per i personata e per le calopsitte
bravissima che coppia hai tu che mutazione????
io a breve dovrei prendere una coppia di ancestrali

_________________
ImmagineImmagineR.N.A. AOE SV528.
http://allevamentoarcobaleno.blogspot.com/


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Forpus coelestis - scheda
MessaggioInviato: mar giu 03, 2008 11:35 am 
Non connesso
Agapornis

Iscritto il: mer mar 19, 2008 3:41 pm
Messaggi: 49
Località: Prato
Bravo mordace!
Io ho una coppia di ancestrali che ho preso una decina di giorni fa. Ho visto le foto dei tuoi e mi sono piaciuti tantissimo!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Forpus coelestis - scheda
MessaggioInviato: mer giu 04, 2008 10:32 pm 
Non connesso
Attaccabrighe
Avatar utente

Iscritto il: gio nov 29, 2007 7:28 pm
Messaggi: 2011
Località: Benevento
quindi i miei ti sono stati da fonte ispiratrice :lol: :lol: :lol: :lol:
bene bene

_________________
ImmagineImmagineR.N.A. AOE SV528.
http://allevamentoarcobaleno.blogspot.com/


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 7 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010
SITO CREATO DA ANDREA MORA DESIGNANDREA MORA DESIGN